Tu sei qui

Andare a scuola e trovarsi di fronte un famoso rapper freestyler: BENE … ANZI BENISSIMO!

Ritratto di gennaro.leogrande
Tags: 

Questo il commento degli alunni del Mondelli che il 24 ottobre, nel corso di una normalissima giornata di scuola si sono sentiti convocare in auditorium per una sorpresa. Infatti intorno alle 11,45 suona la campana e tutti fuori dalle aule per assistere all’evento. Sul palco sale Pablo Trincia presentatore RAI ex “Iena” che chiama l’alunno Pietro Carrera, protagonista lo scorso anno di una puntata della trasmissione “Mai più bullismo”, a condividere con i suoi compagni gli sviluppi positivi di quella vicenda.
E fin qui niente di che stupirsi; Trincia quindi annuncia la sorpresa, che non poteva che essere dedicata agli alunni, un personaggio che nonostante la sua giovanissima età vanta già tantissimi follower, di sicuro anche fra i presenti.
"… diamo il benvenuto con un grande applauso a Shade". Tutti vedono salire sul palco il giovane rapper che dopo un brevissimo saluto attacca a cantare sulla base del suo successo “BENE MA NON BENISSIMO”. La platea si scalda batte le mani ed incita il cantante che continua con un altro dei suoi tormentoni “STRONZA BIPOLARE”; i cellulari sono tutti accesi a riprendere questa grande emozione da mostrare agli amici. Quindi smette di cantare e condivide col pubblico le sue esperienze di “adolescente bullizzato”; racconta alcuni episodi della sua giovinezza con la giusta ironia mostrando maturità e sicurezza, incalza quindi i presenti a denunciare agli adulti che li circondano, docenti, genitori, fratelli, gli episodi di bullismo subiti.
Il pubblico approva, gradisce ed applaude ma vuole cantare e quindi Shade ricomincia invitando il pubblico a … rappare con lui. Si va avanti con i suoi racconti di campione di freestyle per un po’ fino a quando cominciano anche i cori da stadio “non ce ne andiamo se non ci canti l’ultima”.
E via di nuovo in un tripudio di cori e suoni rap fino a quando la kermesse termina e finalmente il 22enne giovane artista si concede ai suoi fan che a turno salgono sul palco e si fanno immortalare con questo giovane e brillante artista rap in una foto o con un selfie.

Webmaster Prof. Angelo CAPUTO. Personalizzazione del modello  reso disponibile da Nadia Caprotti nell’ambito del progetto
"Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.