Tu sei qui

Incontro con il Gen. CC. Dott. Angiolo Pellegrini sul tema della legalità e della cittadinanza attiva

Contenuto in: 

Giovedì 14 febbraio 2019: l’Istituto “Amaldi”di Statte è stato onorato, nelle persone del Dirigente Scolastico Francesco Raguso, della vicaria professoressa Laura Pavone,dei docenti, degli alunni e del personale tutto, dalla presenza del Generale Angiolo Pellegrini, collaboratore dal 1981 del magistrato Giovanni Falcone e per tutta la durata del Maxi processo istruito dalla Procura di Palermo nei confronti dei maggiori esponenti di “cosa Nostra”. Il generale Pellegrini ha raccontato ad una platea attenta ed interessata, una commovente storia di collaborazione e di impegno a combattere in prima linea “una guerra mai vinta o vinta solo a metà”, soffermandosi sulle vicende di vite brutalmente “spezzate” della Mafia e da certa Politica corrotta. Illustrando sapientemente la sua testimonianza resa concreta nel libro”Noi, gli uomini di Falcone”, il generale ha ribadito con  forza che “la Mafia di cui molti negano l’esistenza, in realtà pesa sulle coscienze di quanti non hanno il coraggio di contrastarla e sul benessere della vita di tutti. Gli studenti preparati all’incontro dalle docenti di Lettere: Giannico, Moro, Tancorra e Capodiferro hanno poi posto le loro domande al Generale e il Convegno si è concluso con l’incoraggiamento da parte dello stesso a tutti i giovani uditori, a vivere sempre e comunque all’insegna dei valori delle legalità e con un lungo ed emozionato applauso per l’illustre ospite.

 

 

Webmaster Prof. Angelo CAPUTO. Personalizzazione del modello  reso disponibile da Nadia Caprotti nell’ambito del progetto
"Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.