Tu sei qui

La violenza di genere nel melodramma italiano

Contenuto in: 

Estremamente emozionante e formativo è stato l’incontro che giovedì 12 dicembre scorso le classi del triennio dell’Istituto “Amaldi” di Statte, hanno avuto, nella sala convegni della scuola, con alcuni esponenti del Club Zonta di Taranto, in riferimento alla Giornata mondiale contro la violenza di genere del 25 novembre; il succitato club, ramo d’eccellenza dello Zonta International, organizzazione mondiale femminile di servizio, fondata negli USA nel 1919 e che, presente in ben 63 Paesi, promuove azioni per il miglioramento dello status delle donne in qualsiasi ambito e che organizza campagne di sensibilizzazione sui temi della violenza contro le donne e sulla difesa dei diritti delle stesse, attraverso progetti di prevenzione e di educazione, ha trattato il tema de “La violenza di genere nel melodramma italiano”, anche con l’ambizioso progetto di “iniziare” i giovani uditori alla fruizione di un linguaggio completamente sconosciuto, o quasi, come quello del genere teatrale in questione. Sono state così proiettate quattro Arie, con opportuni sottotitoli in lingua italiana, della “Carmen”, celeberrima opera in quattro atti di Bizet, ispirata alla novella omonima di Mérimée e dunque alla tormentata storia d’amore tra la bella zingara e il brigadiere Don Josè e il tragico finale, con la morte della prima per mano del secondo, ha scosso non poco le coscienze del giovane pubblico che, nonostante la novità dello strumento comunicativo utilizzato, ha colto la tragica attualità della vicenda. Numerosi sono stati, infatti, gli interventi e le domande e l’interesse per il tema è cresciuto, in seguito alle sapienti risposte e alle riflessioni in merito, da parte degli esperti presenti, tanto da auspicare con entusiasmo, un secondo incontro futuro.

Webmaster Prof. Angelo CAPUTO. Personalizzazione del modello  reso disponibile da Nadia Caprotti nell’ambito del progetto
"Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.