Tu sei qui

LEGALITÀ E DINTORNI: UNA GIORNATA PARTICOLARE

Ritratto di gennaro.leogrande
Contenuto in: 
Tags: 

Intensa e ricca di buoni propositi la giornata che si è svolta lo scorso 9 dicembre presso l’Auditorium “Lazzàro” dell’Istituto Mondelli. Autorità pubbliche,Rappresentanti del Governo, Forze dell’Ordine e giornalisti hanno appassionato per oltre due ore con interventi mirati e competenti su “Legalità, Responsabilità, Cittadinanza attiva”.un folto pubblico di Sindaci, Autorità locali, Imprenditori, Rappresentanti della Chiesa, del mondo della Cultura e delle Associazioni, Docenti, Dirigenti scolastici e studenti delle scuole superiori. Nella tarda mattinata i relatori, accolti dal Dirigente scolastico e dagli alunni nei ruoli di hostess e steward, hanno visitato l’istituto e hanno pranzato, ospiti del Convitto.Nel pomeriggio introdotti e moderati dal giornalista Pierluigi Morizio , dopo i saluti del Dirigente scolastico Francesco Raguso e del Sindaco di Massafra Fabrizio Quarto, si sono alternati gli interventi di S.E. Claudio Maniago, Vescovo della Diocesi di Castellaneta e del Questore di Taranto Dr. Giuseppe Bellassai.Ha fatto seguito l’intervento dell’On. Lucia Azzolina, Sottosegretario di Stato all’Istruzione, che ha preso spunto dalla sua esperienza di docente per sottolineare che nell’ambito dei percorsi educativi, nulla è più importante che sviluppare insegnamenti di legalità e responsabilità nella scuola, da sempre presidio sociale e culturale di certi valori. L’On. Azzolina si è inoltre soffermata sul “Progetto Taranto”, promosso dall’attuale Governo e sui contributi voluti dal Ministro Fioramonti per le scuole della Provincia. Antonia Bellomo, Prefetto di Taranto ha sottolineato l’importanza di diffondere principi di legalità fuori dai confini strettamente istituzionali, perché diventino patrimonio comune. Mario Trifiletti, dirigente tecnico dell’Ufficio Scolastico Regionale della Puglia, dell’Ufficio VII di Taranto e vicario del Direttore Generale, ha messo in evidenza gli indirizzi perseguiti dall’USR per diffondere e consolidare i principi di Legalità negli alunni di tutti gli ordini scolastici. Anche il Colonnello Luca Steffensen, Comandante provinciale dei Carabinieri di Taranto, partendo dalla sua esperienza e raccontando aneddoti personali, ha appassionato il pubblico mettendo in evidenza i comportamenti da tenere e da non tenere per camminare nel solco della legalità.Gli studenti infine hanno posto alcune domande puntuali e pertinenti e sottolineato l’urgenza di interventi che garantiscano Legalità, Responsabilità civile e Cittadinanza attiva.L’On. Lucia Azzolina rispondendo alle domande, ha chiuso i lavori e ha ringraziato per l’occasione di incontro e l’impeccabile ospitalità.

 

Webmaster Prof. Angelo CAPUTO. Personalizzazione del modello  reso disponibile da Nadia Caprotti nell’ambito del progetto
"Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.