Tu sei qui

Ragazzi: che esperienza esaltante!

Ritratto di gennaro.leogrande

Il mese di Aprile, appena trascorso, non poteva svolgersi meglio per noi, otto ragazzi delle classi IV dell’Agrario Mondelli. Ci consideriamo particolarmente fortunati dal momento che la scuola ci ha permesso di partecipare ad un progetto Erasmus+ di mobilità all’estero; abbiamo infatti avuto la possibilità di svolgere le ore di alternanza scuola/lavoro nella bella e calda isola di Malta: paradiso per turisti di tutte le età con le bellissime spiagge di Golden Bay e Paradise Bay, con la Cattedrale di St. John a Valletta, che custodisce tra l’altro un dipinto di Caravaggio, Mdina e Rabat, bellissime città tutte da scoprire e ammirare, le isole di Gozo e Comino e ancora la rumorosa e affollata Paceville, dove i numerosi pub e locali attirano la movida dei giovani assicurandone il divertimento o Saint Julian quartiere elegante per turisti più esigenti.
Nelle quattro settimane passate a Malta abbiamo visitato questi ed altri posti riuscendo a conciliare le ore di stage in azienda con le uscite dedicate al turismo e al divertimento. Eravamo infatti impegnati, insieme ad altri 16 alunni di altre scuole agrarie di Marconia (MT) e di Bagnoregio (VT), in turni di lavoro che cominciavano alle 7,00 di mattina per terminare a volte anche oltre le 16,00 ma che non ci pesavano più di tanto per la cortesia dei datori di lavoro che hanno fatto di tutto per renderci gradevole l’impegno e per insegnarci un mestiere.
Aziende con diversi indirizzi: dal bioparco per uccelli soprattutto esotici alle aziende vitivinicole in cui si svolgevano le operazioni colturali del vigneto e i lavori di cantina, dal maneggio dove i nostri compagni si sono fatti apprezzare per competenza, rispetto delle regole e puntualità, al vivaio di piante ornamentali dove hanno imparato a prendersi cura di piante esotiche e a preparare composizione floreali per appartamenti e giardini e infine alla azienda biologica coltivata a vite, ulivi ed ortaggi che trasformava i suoi prodotti in confetture, marmellate e salse .
I turni di lavoro, la quotidianità del prepararsi da mangiare e fare le pulizie degli ambienti, la stanchezza e la convivenza con persone sconosciute non ci hanno pesato: lo consideriamo il valore aggiunto di questa bellissima esperienza.
Roberto, Emanuela e Graziana erano impegnati in un maneggio a Golden Bay, la spiaggia più bella di Malta, in piedi ogni mattina alle cinque per essere sul posto di lavoro alle sette, pronti e carichi per una giornata molto impegnativa. "La cosa non ci pesa, facciamo ciò che amiamo fare, stiamo a contatto con animali stupendi e i datori di lavoro ci trattano come se fossimo di famiglia".
Raffaella, Alessio, Luca e Pietro impegnati in un vivaio, il Derek Garden, ricco di bellissime e altissime piante ornamentali, immerso nel verde, "Un posto bello e rilassante pieno di colori e profumi, dove si possono ammirare ed acquistare moltissime varietà perché offre al visitatore il più ricco assortimento di piante dell’isola e sei seguito nei tuoi acquisti dal cortesissimo personale".
In fine c'è Gabriele, impegnato nell'azienda vitivinicola Marsovin, immensi filari di uva destinata a produrre uno dei vini migliori dell'isola, cantine organizzatissime e piene di botti enormi da far quasi paura. "È un piacere stare lì, soprattutto in cantina; quando torno a casa si sente che ho lavorato con il vino e questa cosa non mi disturba anzi mi gratifica!".
È stata un'esperienza davvero entusiasmante che dovrebbero fare tutti. Ti affascina, ti fa sperimentare l’autonomia, ti forma, ti lascia qualcosa dentro che è difficile spiegare, e quando si va via si rimane con l’amaro in bocca, sarà la bellezza dell'isola, saranno le nuove amicizie, la cordialità delle persone.
Noi ci abbiamo lasciato tutti un pezzo di cuore e non vediamo l’ora di ritornarci.

Emanuela Genga IV B

Webmaster Prof. Angelo CAPUTO. Personalizzazione del modello  reso disponibile da Nadia Caprotti nell’ambito del progetto
"Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.