Tu sei qui

Comunicazioni 2015-2016

Circolari e news indirizzate al Personale ATA

Cerca
N. protocollo: 70 - Data di emissione: 25/08/2016
Pubblicata il: 25/08/2016

Qui breve sommario

N. protocollo: 6406/A34 - Data di emissione: 05/08/2016
Pubblicata il: 05/08/2016
N. protocollo: 69 - Data di emissione: 15/07/2016
Pubblicata il: 15/07/2016

calendario prove scritte/orali/scrutini corsi di recupero estivi, Amaldi Massafra

N. protocollo: 76 - Data di emissione: 21/06/2016
Pubblicata il: 21/06/2016

Corsi di recupero "Amaldi" Massafra - A.S. 2015-2016

N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 07/06/2016

I ragazzi della 3^ C dell’ I.T.I.S. “E. Amaldi” vincitori dell’ottava edizione di Natural..mente Scuola per la categoria

“ Prodotti e tecnologie per l’aeronautica e l’aerospazio ”

N. protocollo: 75 - Data di emissione: 28/05/2016
Pubblicata il: 28/05/2016

Scrutinio finale a,s, 2015/2016 - ITIS "E. Amaldi" - Massafra

N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 24/05/2016

Progetto-concorso NATURAL…MENTE  SCUOLA : finaliste la 3^C dell’ITIS “Amaldi” di Massafra e la 3^F/G dell’ITIS “Amaldi” di Statte

Anche l’ITIS  “E.AMALDI” di Massafra (con la classe 3C) e di Statte (con le classi 3F e 3G) tra le 8 scuole finaliste su un numero di 40 partecipanti nella nostra regione Puglia, nell’ottava edizione di  “Naturalmente Scuola: innovazione e sviluppo”, con i progetti “Bio Fly Company” (ITIS “E. AMALDI” di Massafra) che propone la produzione di bio diesel utilizzando oli esausti alimentari, e  “Split Bag” (ITIS “E. AMALDI” di Statte) che propone un sistema di spedizione bagagli alternativo allo stipaggio in aereo, su gomma o ferrovia. I promotori di tale evento sono la Boeing, AvioAero e Finmeccanica. Sostenibilità ambientale e innovazione tecnologica al centro del  progetto "Natural...mente scuola" la cui ottava edizione ha visto protagonisti 2mila studenti delle scuole superiori della regione Puglia dopo i circa 33mila coinvolti nelle edizioni precedenti. Nel corso dell'anno scolastico gli studenti dell’ITIS Amaldi di Massafra e Statte si sono cimentati nello sviluppo del business plan di una start up sostenibile sia da un punto di vista ambientale che economico, i cui prodotti e servizi dovevano riguardare il settore aeronautico. Ogni classe ha anche realizzato un elaborato in forma audio-visiva che, in pochi minuti, ha presentato i punti di forza dell'idea. Tale presentazione si è svolta il giorno 13 maggio  a Lecce presso l’Università del Salento alla presenza di tre rappresentanti della società BOEING (esperti in Comunicazione, in Gestione Personale, in Qualità e Sicurezza), di alcuni rappresentanti del mondo universitario (un esperto in Ecotossicologia, un esperto in Tutela del Marchio e del Brevetto e un ingegnere meccanico esperto in Logistica e Trasporti) e dei docenti accompagnatori, per l’ITIS Amaldi di Massafra i prof.ri Ciro D’Abramo e Giovanni Antonicelli, per l’ITIS Amaldi di Statte i prof.ri Giovanni De Luca e Corrado Pagano. La partecipazione al progetto da parte dei ragazzi è stata entusiasmante. A fine mese ci sarà la premiazione presso la sede dell’Avio Aero di Grottaglie.

In data 31 maggio’16 presso l’Avio Aero di Grottaglie avverrà la premiazione dei finalisti.

N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 18/05/2016

Avvicinarsi alla “scoperta” della fibra ottica potendo conoscere da vicino come viene installata, saldata e tanto altro… E’ stata questa la possibilità che il 10 maggio hanno vissuto gli studenti della 5^A dell’ITIS “Amaldi” di Massafra, accolti dai tecnici dell’azienda Lairte TLC presso un cantiere che realizzava il collegamento della fibra ottica, ubicato su via Crispiano a Massafra. Ad accompagnarli i docenti Antonicelli Giovanni, Grezio Walter e Cerabona Gaetano. Nel corso della mattinata i ragazzi hanno potuto non solo assistere all’installazione  e spellamento dei cavi in vetro, al posizionamento degli stessi in un macchinario, all’utilizzo dello strumento saldatore, ma hanno avuto anche la possibilità di effettuare in prima persona alcune fasi del cablaggio. La giornata si è conclusa con soddisfazione dei giovani “ospiti del cantiere” e dei tecnici della Lairte TLC per aver contribuito ad un possibile incontro futuro nel mondo del lavoro.

 

 

 

N. protocollo: Circolare N.139D - Data di emissione: 12/05/2016
Pubblicata il: 12/05/2016

Convocazioni assemblee sindacali regionali

N. protocollo: Circolare N.138D - Data di emissione: 10/05/2016
Pubblicata il: 12/05/2016

Proclamazione sciopero

N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 25/04/2016

Entusiasmo  e impegno  per il progetto di  “Alternanza Scuola-Lavoro” dell’ITIS  “Amaldi” che ,quest’anno, sta interessando le classi terze.

N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 05/04/2016

Gli studenti dell’ITIS AMALDI conquistano il 2°posto al concorso “Arduino day”

 

Uno strepitoso successo quello ottenuto lo scorso 2 aprile dai ragazzi della 4 B dell’Itis “E. Amaldi “di Massafra che, sotto l’esperta guida dei  loro docenti di informatica, professori Angelo Caputo e Angelo Balillo, hanno realizzato, nell’ambito del progetto  “Arduino Day”, un prototipo di casa ,denominata   “Casa trasparente”, in quanto destinata alla vivibilità di chi è disabile.
Intento precipuo del progetto, infatti è proprio quello di studiare soluzioni tecnologiche atte a  favorire , attivare e riabilitare la vita domestica delle persone disabili e concedere loro la più ampia autonomia possibile ,grazie all’uso del microcontrollore “Arduino Uno rev3”, al fine di riformulare la loro identità, garantendo loro un normale inserimento nella società. La casa progettata dai nostri allievi è interamente gestita da un’applicazione: dal citofono alla porta, dall’illuminazione alla funzionalità del bagno, tutto viene prontamente telecomandato! La casa è dotata perfino di sensori di umidità per le piante e di un sensore di luminosità in base al quale le luci si accendono e si spengono da sole. La stessa sedia a rotelle del padrone di casa è anch’essa telecomandata. La presentazione del prototipo si è svolta al Subfor, Cittadella delle Imprese a Taranto, in una sala gremita di gente, curiosa delle novità tecnologiche più avanzate e ha visto la partecipazione, oltre che l’interesse, di tutti gli Istituti Tecnici di Taranto. I ragazzi dell’ITIS “E. Amaldi”,  conquistando il secondo posto,  hanno dimostrato non solo ottime capacità, impegno e dedizione, ma anche  una vocazione verso le più grandi novità  tecnologiche, nonché una notevole sensibilità nei confronti delle  persone con deficit motorio.  Tutte le informazioni corredate di foto e video che riguardano il prototipo sono sul sito “tuttosuperabile.altervista.org”.

                                                                                                                   Prof.ssa Rossella Tagliente

  

N. protocollo: 49 - Data di emissione: 23/03/2016
Pubblicata il: 23/03/2016

CONVOCAZIONE CONSIGLI DI CLASSE, 2^ VALUTAZIONE INTERMEDIA - SEDE ITIS "E. AMALDI" - MASSAFRA

N. protocollo: 48 - Data di emissione: 23/03/2016
Pubblicata il: 23/03/2016

CIRCOLARE N° 48 - CALENDARIO "ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO"

N. protocollo: Circolare n.96 - Data di emissione: 21/03/2016
Pubblicata il: 21/03/2016
N. protocollo: Circolare n°43 - Data di emissione: 05/03/2016
Pubblicata il: 05/03/2016

Convocazione Collegio Docenti riservato al solo ITIS "E. Amaldi" di Massafra.

N. protocollo: Circolare N. 85/D - Data di emissione: 04/03/2016
Pubblicata il: 04/03/2016

Corsi AICA online

N. protocollo: Circolare N.73/D - Data di emissione: 11/02/2016
Pubblicata il: 11/02/2016

Rapporto di lavoro a tempo parziale - Presentazione domande biennio 2016/18

N. protocollo: Circolare N.68D - Data di emissione: 30/01/2016
Pubblicata il: 30/01/2016

Assicurazione contro gli infortuni, la responsabilità civile e tutela giudiziaria per l’a.s. 2015/16

N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 24/01/2016

Il 27 gennaio è il giorno della memoria, per non dimenticare e per ricordare tutte le vittime della Shoah. Questo evento va ricordato non solo perché è parte fondamentale di un tempo storico tra i più tragici che si ricordino, ma anche perché è diventato il paradigma della violenza, della sopraffazione, del tentativo di cancellazione non solo di un intero popolo e di una tradizione ma di ogni forma di diversità.

Pagine

Webmaster Prof. Angelo CAPUTO. Personalizzazione del modello  reso disponibile da Nadia Caprotti nell’ambito del progetto
"Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.