Tu sei qui

Studenti

Comunicazioni

Circolari e news indirizzate agli studenti

Cerca
N. protocollo: n.54D - Data di emissione: 23/01/2020
Pubblicata il: 23/01/2020

Qui breve sommario

N. protocollo: N.47 AG - Data di emissione: 20/01/2020
Pubblicata il: 20/01/2020

Qui breve sommario

N. protocollo: 46 AG - Data di emissione: 15/01/2020
Pubblicata il: 16/01/2020

 

 

 

N. protocollo: N.47 AG - Data di emissione: 16/01/2020
Pubblicata il: 16/01/2020

Qui breve sommario

N. protocollo: Circolare N. 51D - Data di emissione: 13/01/2020
Pubblicata il: 13/01/2020

Oggetto: Verifica qualità dei servizi di trasporto pubblico erogati sul territorio provinciale di Taranto.

N. protocollo: N.50D - Data di emissione: 09/01/2020
Pubblicata il: 09/01/2020

Aperte le iscrizioni entro il 13 gennaio p.v. a corsi di lingua Inglese finalizzati al ceonseguimento di certificazioni di livello B1 e /o B2 del QCER.

Pubblicata il: 04/01/2020

Pubblicata il: 15/12/2019

Il 18 e il 25 novembre scorsi, alcune alunne dell’Istituto “Amaldi” di Statte hanno partecipato al corso di autodifesa Wen-do, tenuto dalle trainers del Centro Antiviolenza “Rompiamo il silenzio” e rivolto, appunto, alle alunne delle 2^ e 3^ classi, al fine di condurle ad un approccio alle tecniche basilari di difesa fisica e psicologica e, ancor prima, di fornire loro, validi spunti di riflessione sui delicati temi della violenza contro le donne e della sicurezza personale. Il percorso “La via delle donne”, elaborato in Canada nel 1972 da un gruppo di esperte in tecniche di combattimento sportivo, vuole insegnare a riconoscere i primi segni dei soprusi fisici e psicologici, a prendere consapevolezza delle proprie forze, ad usarle in modo efficace in situazioni di urgenza, ad essere più sicure anche nella quotidianità e a veder accresciuta la propria autostima. Tutte le alunne, anche le più timide e riservate, sin dal primo incontro si sono dimostrate interessate agli argomenti trattati e motivate a sperimentare tecniche di liberazione e di contrattacco, nella simulazione di contesti in cui esercitare le possibili reazioni, imparando a preservare il proprio spazio e a porsi con assertività di fronte ad ogni tipo di mancanza di rispetto. Le due giornate si sono concluse con l’ottimo risultato di aver fatto comprendere alle alunne partecipanti che “la paura parte dalla testa, come anche il coraggio”.

Pubblicata il: 14/12/2019

Il 13 novembre scorso, gli alunni del triennio e delle seconde classi dell’Istituto “Amaldi” di Statte, insieme ad alcuni docenti e alla prof.ssa Pavone, hanno avuto il privilegio di assistere, presso la Cittadella Mediterranea della Scienza di Bari, ad un collegamento-radio con l’astronauta Luca Parmitano, direttamente dalla Stazione Spaziale Internazionale Soyuz, di cui, come primo italiano e terzo europeo, egli è comandante nella missione Expedition 61. Giunti nel capoluogo pugliese e al Museo Interattivo che, per agevolare la promozione e la divulgazione della cultura tecnoscientifica, collabora da tempo con l’Università e con la Nasa, gli alunni, visibilmente emozionati, si sono preparati ad ascoltare, dalla diretta voce di Parmitano, molto limpida, nonostante l’immensa distanza, le risposte alle loro domande, relative in particolare alle abitudini e alle “passeggiate” spaziali dell’astronauta siciliano, in orbita ormai dal 20 luglio scorso. Parmitano ha raccontato anche del suo percorso di studi e della caparbietà con la quale lo ha realizzato e che lo ha portato a concretizzare l’ambizioso sogno, nutrito sin dalla più tenera età, di osservare il Pianeta Terra dallo Spazio e ha descritto, a questo proposito, “un sentimento di stupore e di meraviglia, tanto grandi da rappresentare una condizione unica e relativa, che solo lo straniamento di una privilegiata prospettiva estrema può produrre”. Gli alunni, entusiasmati dalla singolare esperienza vissuta, al pomeriggio hanno fatto rientro nella loro sede. Tale attività rientra nei progetti P.C.T.O.

N. protocollo: 29 AM - Data di emissione: 12/12/2019
Pubblicata il: 12/12/2019

Qui breve sommario

N. protocollo: N.45 D - Data di emissione: 10/12/2019
Pubblicata il: 10/12/2019

Qui breve sommario

N. protocollo: N.39 AG - Data di emissione: 06/12/2019
Pubblicata il: 06/12/2019
N. protocollo: 35 AG - Data di emissione: 27/11/2019
Pubblicata il: 28/11/2019

 

 

N. protocollo: 34 AG - Data di emissione: 27/11/2019
Pubblicata il: 28/11/2019

 

 

N. protocollo: 33 AG - Data di emissione: 27/11/2019
Pubblicata il: 28/11/2019

 

 

 

N. protocollo: N.32 AG - Data di emissione: 27/11/2019
Pubblicata il: 27/11/2019
N. protocollo: 24 AM - Data di emissione: 26/11/2019
Pubblicata il: 26/11/2019

Qui breve sommario

Pubblicata il: 23/11/2019

Incontro formativo per le ragazze ed i ragazzi del nostro Istituto, mercoledì 20 novembre, presso la Prefettura di Taranto. Tema dell’incontro la sicurezza stradale, in occasione dell’istituzione della Giornata nazionale in memoria delle vittime della strada.

Alla presenza di S.E. il Prefetto di Taranto dott.ssa Antonella Bellomo, del Questore di Taranto dott. Giuseppe Bellassai, del Dirigente della Sezione della Polizia Stradale dott. Nicola Manzari, del direttore Sistema 118 della Provincia di Taranto dott. Mario Balzanelli e di numerose altre autorità cittadine, sono state presentate relazioni di grande interesse tecnico e giuridico.

Altissimo impatto emotivo ha riscosso, al termine delle relazioni, la toccante testimonianza del sig. Cosimo Fungoso, presidente provinciale dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, e padre di un giovane 22enne che ha perso la vita in incidente stradale.

Presenti per il nostro Istituto gli alunni Eleonora Convertino, Gemma Spronati, Francesco Basile, Christian Giovinazzi, Cosimo Marinelli e Giacinto Serini della sede Mondelli ed Antonio Carpignano, Francesco D’Aniello, Cosimo Francioso, Antonio Martongelli, Michele Monaco e Domenico Petruzzi della sede Amaldi accompagnati dal prof. Cosimo Santarcangelo.
La memoria dei tanti, troppi ragazzi del nostro Istituto che hanno perso la vita sulla strada negli ultimi anni, unita alle importanti testimonianze dell’incontro odierno, si spera possa porre la parola fine a questo tristissimo elenco.

 

 20 Novembre 2019 Taranto Sicurezza stradale Confronto studenti esperti

 

                                                                                                                                                                                                                          Prof. Cosimo Santarcangelo

                                    

N. protocollo: N. 31AG - Data di emissione: 21/11/2019
Pubblicata il: 21/11/2019

 

 

Pagine

Webmaster Prof. Angelo CAPUTO. Personalizzazione del modello  reso disponibile da Nadia Caprotti nell’ambito del progetto
"Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.