Tu sei qui

Archivio News

Cerca
Pubblicata il 28/04/2018

Il 23 Aprile, in concomitanza della “Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore”, presso l’Auditorium dell’IISS “C. Mondelli”, il noto giornalista Rai Pino Nazio ha presentato la sua ultima opera, “Io non c’ero”, scritta a quattro mani con il Nicolò Mannino, Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale.L’evento, allargato anche alla cittadinanza che ha risposto positivamente, è stato organizzato dal Dirigente scolastico, Francesco Raguso, dalla Vicaria, prof.ssa Pia Grassi, e dal Parlamento della Legalità Internazionale, nelle persone del coordinatore regionale, Antonio Cerbino, del coordinatore nazionale di gestione, Salvatore Giordano, e della collaboratrice culturale Sonia Festa.

Dopo una breve introduzione del DS che ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra le varie agenzie educative per sensibilizzare i giovani ai temi di giustizia e legalità, il Sig. Antonio Cerbino ha illustrato le finalità del PdLI che trovano proprio nella scuola un alleato sicuro per la lotta alle mafie.

Pubblicata il 20/04/2018

Fra Antonio Difficile, duro, emozionante, coinvolgente, a tratti commovente.

Sono tanti gli aggettivi che potrebbero ben raffigurare le emozioni vissute durante l’incontro di martedì 17 aprile presso l’Auditorium della nostra sede centrale, e che ha visto protagonista un frate. Si, un frate francescano, Fra Antonio Salinaro, parroco della Chiesa San Pasquale Baylon di Taranto.
Fra Antonio ha raccontato la sua vita agli alunni delle seconde classi dell’Istituto, semplicemente, in maniera cruda ed essenziale. Una vita difficile nella prima fase, quella della gioventù, popolata di amicizie pericolose, condizionata dalla dipendenza da sostanze stupefacenti e che successivamente ha visto una vera e propria “rinascita”.
Fra Antonio ha raccontato, senza giri di parole e senza edulcorare alcuna situazione, i momenti più difficili della sua triste vicenda, dai primi approcci alle droghe, alla difficile accettazione da parte della madre della sua condizione; alle amicizie pericolose, ai giri vorticosi della dipendenza, ai momenti di violenza pura. I ragazzi hanno seguito letteralmente col fiato sospeso il racconto di Fra Antonio oggi uomo di fede, religioso molto impegnato nel sociale, oltre che nei suoi “doveri” ecclesiastici. Un grande messaggio di speranza per tutti.

Gli alunni hanno prestato grande attenzione e partecipazione nell’incontro ed hanno posto numerose domande al termine della relazione, a dimostrazione che con i ragazzi un esempio vale più di mille parole.

Prof. Cosimo Santarcangelo

 

Pubblicata il 09/04/2018

Grande Manifestazione "TROFEO SCACCHI SCUOLA" fase provinciale svolta nel nostro istituto SABATO 10 MARZO e che per il secondo anno consecutivo promuove campionesse provinciali le nostre ragazze nella categoria Juniores: Marotta Carmela 5^G, Sportelli Simona 5^G, e Taurino Sefora 2^F.

Complimenti anche ai ragazzi e alle ragazze che hanno svolto servizio d'ordine, ai collaboratori scolastici, ai professori e professoresse che hanno aiutato a sostenere la manifestazione, il tutto coordinato in maniera impeccabile dalla nostra instancabile vicepreside prof.ssa Laura Pavone.
Un ringraziamento al sig. Ariete Gerardo (maestro di scacchi) con il quale abbiamo ideato il progetto SCACCHI nella nostra scuola, e a tutti i ragazzi/e che hanno partecipato al torneo di Scacchi dei Campionati Studenteschi.
Nella foto la premiazione con le ragazze campionesse provinciali che parteciperanno alla fase Regionale a Mesagne (palazzetto dello Sport),  il 14 aprile. FORZA RAGAZZE!

Prof. Domenico Ressa

Pubblicata il 26/03/2018

E’ la partita di calcio a 5 che la categoria juniores maschile del Mondelli ha disputato col Grottaglie per la finale provinciale dei Campionati Studenteschi, aggiudicandosi la vittoria al Palamazzola di Taranto.
Sono state le affinità, l’intesa, il saper osservare l’altro, l’affiatamento e la condivisione di un obiettivo comune che hanno esaltato le capacità di creare movimento e schemi di gioco in gruppo, talvolta anche improvvisati e, quindi, interplay: giocare insieme come “suonare insieme”…
Ecco la meritata coppa da prima squadra classificata.
Ci piace parlarvi di sport e non solo per le vittorie, poiché nella stessa giornata la categoria allievi maschile di calcio a 5 perde con un Pulsano più attento in difesa e più scaltro in attacco. Così, anche la categoria allieve femminile di pallavolo che ha perso in casa col Majorana-Martina Franca e la categoria allievi maschile che, dopo aver vinto clamorosamente in trasferta col Vico-Laterza, si lascia scappare la vittoria alle finali provinciali con un Martina Franca super “assemblato”, guadagnandosi,  comunque, i complimenti dalla controparte per le abilità tecniche e tattiche messe in campo. Il gioco-sport, quale strumento didattico per eccellenza delle Scienze Motorie e Sportive, quando agito correttamente, premia anche le sconfitte ed è per questo che abbiam voluto raccontarvele!!!

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   Prof.ssa Vita Maria Maglio

Pubblicata il 18/03/2018

Come rispondere alla stagnante crisi del settore agricolo? Come affrontare, in modo più sostenibile, gli effetti devastanti della chimica sul terreno? Come aumentare la produzione agraria in vista di un allargamento della popolazione mondiale, senza interferire con l’ambiente?

Pubblicata il 14/03/2018

Sfide online con quiz matematici, un workshop per indagare e approfondire la conoscenza del Pi greco, ma anche giochi a tema. Così gli studenti dell'ITIS ”Amaldi” di Statte, coordinati dalle prof.sse Tagliente e Marzia celebreranno, mercoledì 14 marzo, il "Pi greco day", la giornata dedicata alla costante matematica più famosa al mondo.

Pubblicata il 08/03/2018

 

Sabato 10 marzo 2018 a partire dalle ore 9:00 si svolgerà, presso l’ITIS “Amaldi” di Statte , la fase provinciale  dei Campionati Studenteschi 2017-2018 di scacchi .
Al torneo si prevede la partecipazione di circa 250 atleti-scacchisti provenienti dalle scuole primarie e dalle scuole secondarie di primo e secondo grado della provincia di Taranto che si sfideranno per conquistare trofei e le qualificazioni alla fase regionale.

 

 

 

 

Pubblicata il 05/03/2018

  E’   proprio il caso della giornata sportiva di pallavolo che ha coinvolto giovedì 1 marzo l’ I. I. S. S. Mondelli-Amaldi di Massafra che in casa Amendolecchia ha ospitato il Perrone-Castellaneta per la fase provinciale allievi, aggiudicandoasi la vittoria per 3-0.

Una partita avvincente durante la quale tutti gli studenti hanno esaltato lo spirito agonistico sano che è alla base del gioco sportivo, anche quando ci si “scontra “per la vittoria.

A fine partita i giocatori delle due squadre si sono stretti la mano e gli atleti ospitanti, grazie alla disponibilità e alla gentilezza del personale del convitto, hanno accompagnato gli ospiti nel salone-pranzo dello stesso per un the’ caldo e una ciambella, appena sfornata dal cuoco della mensa.

Pubblicata il 01/02/2018

 

Il 29 gennaio si è svolto, nella sala Convegni dell’ITIS “Amaldi” di Statte, un incontro dal titolo “Pensaci ora, non DOP…ING”
Il progetto "Lotta al Doping" nasce nel 2000 su iniziativa di ASSITAL (associazione italiana Tecnici di Atletica Leggera e FIDAL ( Federazione di Atletica Leggera)  in Lombardia con l'obiettivo di sensibilizzare gli studenti delle scuole secondarie superiori verso il fenomeno del doping nello sport, e di portare chiarezza in un argomento spesso trattato in modo ostico e confuso.
La FIDAL ha esteso il progetto a tutto il territorio nazionale.
L’invito è  stato accolto anche dalla nostra scuola e ha visto la partecipazione dei ragazzi del triennio.
Il prof. Colucci Donato, tecnico FIDAL, ha trattato i seguenti argomenti:
- cos' è i doping: classificazioni delle sostanze
- il doping occulto: l'uso inconsapevole del doping
- effetti sulla psiche e sull' organismo
- la legge su doping
- il doping nelle palestre
- doping e illegalità organizzata: quello che non penseresti.

Pubblicata il 20/01/2018

Gli alunni dell’ITIS “Amaldi” di Statte, hanno aderito con interesse  e partecipazione all’invito proposto dalla  Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia, d’intesa con la Direzione Generale Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, a visitare la sede istituzionale a Bari. Obiettivo: promuovere la conoscenza dell’Istituzione e avvicinare i giovani alla politica, favorendo così la formazione di cittadini consapevoli ed attivi.
L’iniziativa inoltre, sensibilizza i giovani all’esercizio della cittadinanza attiva, nonché alla conoscenza dei compiti, delle funzioni e dell’assetto organizzativo interno del Consiglio Regionale.
La visita ha previsto l’accesso all’aula consiliare e la presentazione del procedimento legislativo e del funzionamento degli Organi, delle strutture e delle articolazioni interne. In particolare è stata illustrata l’esposizione della composizione del Consiglio, dell'attività legislativa (per quanto riguarda il percorso di formazione e approvazione delle leggi) e delle modalità di votazione.

Pubblicata il 27/12/2017

Domenica 14 gennaio 2018

Domenica 21 gennaio 2018

Domenica 28 gennaio 2018

Domenica 04 febbraio 2018

dalle ore 10.00 alle ore 12.30

 

Pubblicata il 22/12/2017

Per problemi organizzativi la pubblicazione delle graduatorie provvisorie relative alla selezione di esperti e tutor per il PON-FSE "Io...protagonista" prevista nella giornata odierna, è rinviata al giorno 28.12 p.v.

Pubblicata il 12/12/2017

 

 

Pubblicata il 07/12/2017

Sta per partire presso la sede "Amaldi" di Massafra un corso gratuito di robotica educativa rivolto agli alunni delle classi terze delle scuola medie.

     

Pubblicata il 30/11/2017

Il 29 novembre si è svolto, nelle Sala Convegni della sede di Statte, un incontro formativo con la Polizia Ferroviaria nell’ambito di un progetto di educazione alla legalità  e alla sicurezza negli ambienti ferroviari dal titolo “Train…to be cool”. Il progetto è sostenuto anche dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, ed ha il supporto scientifico dell’Università Studi  La Sapienza – Facoltà di Psicologia.
La narrazione del personale Polfer, il Sovrintendente Capo Vacca Patrizia, gli Assistenti Capo Quaranta Giovanni e  Vincenzo Dell'Atti è stata centrata su episodi di cronaca, e accompagnata dalla proiezione di slides e filmati.
L'attività  educativa di sensibilizzazione, ha riguardato, non solo le tematiche dell'incidentalità ferroviaria e del vandalismo, ma anche la moda che si sta diffondendo tra i giovanissimi dei “daredevil selfie“, gli autoscatti col cellulare sui binari. La Polizia Ferroviaria da tempo sta cercando di sensibilizzare e formare i più giovani: “Il treno si vede e poi si sente” spiegano dalla Polfer “e in tre secondi ti raggiunge”.

 

Pubblicata il 24/11/2017

Il 22 novembre il MIUR propone la giornata della sicurezza nelle scuole italiane, è un momento per approfondire i temi della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Pubblicata il 29/10/2017

PROGETTO «RURALGROW» N. 2017-1-IT01-KA102-005911

Pubblicata il 26/10/2017

PROGETTO «RURALGROW»
N. 2017-1-IT01-KA102-005911

Co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+
Ambito Istruzione e Formazione Professionale (VET)
Mobilità individuale a fini di apprendimento (KA1)

Il progetto RURALGROW, promosso dalla Istituto Omnicomprensivo di Riccia (CB) e coordinato da REATTIVA, vede coinvolti, in qualità di enti d’invio, 7 Istituti Tecnico-professionali ad indirizzo Agrario aventi sede nelle regioni Molise, Abruzzo, Puglia e Basilicata:

Pubblicata il 25/10/2017

Questo il commento degli alunni del Mondelli che il 24 ottobre, nel corso di una normalissima giornata di scuola si sono sentiti convocare in auditorium per una sorpresa. Infatti intorno alle 11,45 suona la campana e tutti fuori dalle aule per assistere all’evento. Sul palco sale Pablo Trincia presentatore RAI ex “Iena” che chiama l’alunno Pietro Carrera, protagonista lo scorso anno di una puntata della trasmissione “Mai più bullismo”, a condividere con i suoi compagni gli sviluppi positivi di quella vicenda.

Pubblicata il 25/10/2017

Questo il commento degli alunni del Mondelli che il 24 ottobre, nel corso di una normalissima giornata di scuola si sono sentiti convocare in auditorium per una sorpresa. Infatti intorno alle 11,45 suona la campana e tutti fuori dalle aule per assistere all’evento. Sul palco sale Pablo Trincia presentatore RAI ex “Iena” che chiama l’alunno Pietro Carrera, protagonista lo scorso anno di una puntata della trasmissione “Mai più bullismo”, a condividere con i suoi compagni gli sviluppi positivi di quella triste vicenda.

Pagine

Webmaster Prof. Angelo CAPUTO. Personalizzazione del modello  reso disponibile da Nadia Caprotti nell’ambito del progetto
"Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.